Regolamento

 

Regolamento

Team Moretti Racing

 

 

1.      Il Regolamento

 

1.1  Il regolamento prevede articoli, che servono a mettere ordine all’interno della squadra, dunque devono venire rispettati, dai membri, dai piloti, dalle famiglie, dai responsabili dello staff, e da tutti coloro che ne hanno a che fare. Qualora si partecipi a gare o manifestazioni con un regolamento che prevede dei contrasti con quest’ultimo (soprattutto sulle regole di partecipazione o di sicurezza), tale regolamento domina su quello sottostante.

 

1.2  Il Regolamento può venire modificato unicamente da uno dei membri Responsabili del Team in qualunque momento dell’anno, ma le modifiche avranno valore partendo dall’inizio stagione dell’anno seguente.

 

1.3  Il potere decisionale del cambiamento degli articoli va unicamente allo Staff di direzione del Team. Ogni possibile idea di modifica è ben accetta da chiunque, a condizione che sia ben motivata. Dopo di che verrà prima presa in considerazione dallo Staff, ed eventualmente inserita nel Regolamento.

 

2.      Generalità

 

2.1  In questo regolamento il nome della Squadra “Team Moretti Racing” può venire abbreviato in TMR.

 

2.2  Il TMR si occupa dell’attività delle Casse di Sapone. Veicoli monoposto (costruiti prevalentemente per ragazzi), privi di motore, i quali presentano unicamente oltre all’intelaiatura di base e alle ruote, un freno e un impianto sterzante. Il Moto di questi veicoli e assicurato unicamente dalla Forza Gravitazionale e dalla Forza d’Inerzia. Da quest’ultima unicamente se l’avviamento è stato realizzato tramite la prima forza in questione.

 

2.3  Al TMR è concessa l’iscrizione per la prima volta a tutti i giovani (maschi e femmine) nell’anno del compimento dei quattro anni fino all’anno del compimento dei 14 anni. Per coloro già iscritti in passato, le iscrizioni valgono fino all’anno del compimento dei 16 anni.

 

2.4  Il TMR ha sede a Locarno nel Canton Ticino, la durata della sua esistenza è illimitata, fino al momento in cui almeno uno dei due fondatori (Lorenzo e Paolo Moretti) è in vita, il quale ha l’obbligo prima di lasciare l’incarico per qualunque motivo, di passare la gestione dell’attività al suo successore, che non necessariamente dev’essere un membro del nucleo famigliare sopracitato, ma in egual modo da almeno uno di questi approvato. Tale Cambiamento dev’essere scritto nel Regolamento, firmato da entrambe le parti. Nel caso di un ulteriore elezione, può venire effettuata tramite il consenso del Direttore del Team.

 

2.5  Il TMR è apolitico e aconfessionale.

 

2.6  Il TMR è riconosciuto dalla IG Seifenkisten Derby Schweiz, e collabora con essa.

 

2.7  Ogni Pilota iscritto al Team riceve la tessera stagionale. Tale tessera è numerata in ordine crescente. Togliendo la tessera del Coach, ovvero la numero 000, quelle dei Piloti andranno in ordine cronologico crescente in base alla classifica del Campionato del TMR della stagione precedente. Ovvero, il primo della stagione precedente prenderà il numero 001, il secondo la 002, ecc. Le tessere dei nuovi piloti verranno assegnate in ordine alfabetico e seguiranno i Piloti sopracitati.

 

2.8  Il TMR vieta ogni tipo di relazione sentimentale/sessuale all’interno del nucleo della Squadra. Ovvero tra Piloti e Piloti, come pure tra allenatori e Piloti.

 

3.      Scopo

 

3.1  Lo Scopo della Squadra Ticinese delle Casse di Sapone tale TMR, mira a portare i giovani (vedi § Generalità 1.2) nel mondo dell’automobilismo sotto forma di divertimento, introducendo loro le basi della guida a livello agonistico.

 

3.2  Il Team Moretti Racing obbliga il Fairplay in questa attività da parte: dello Staff, dei Piloti, dei loro famigliari e da tutti coloro che ne hanno a che fare. La nostra squadra è simbolo di Onestà, Fiducia, Rispetto e Sicurezza nei confronti del prossimo, compagno di squadra o non, oggetto o persona che sia. Se questo articolo non dovesse venire rispettato, il Direttore / o Responsabile Coach del Team, avvierà una procedura di provvedimento.

 

3.3  Il TMR si occupa pure dell’organizzazione di gare e manifestazioni inerenti questa attività, sempre al fine del coinvolgimento dei giovani.

 

4.      Formazione interna

 

4.1  Costruzione del Team:

-          Staff: (senza tassa stagionale)

·         Staff di direzione:           *Direttore / Coordinatore/ Resp. Coach.          Lorenzo Moretti

       *Resp. Tecnico e amministrativo                      Paolo Moretti

·        Resp. Informatico                                                                                     Nahuel Guidotti

-          Piloti: (tassa stagionale)

-          Membri onorari: (senza tassa stagionale)

·         Parenti dei Piloti

·         Piloti ospiti

-          Staff di lavoro: tutti coloro che aiutano nella preparazione e nell’organizzazione di una gara delle Casse di Sapone. Le incorporazioni avvengono tramite lo Staff di Direzione del TMR o da qualcuno da questi delegato.

 

 

5.      Stagione

 

5.1  La stagione del TMR prende il via alla prima settimana di marzo e si conclude all’ultima settimana di settembre/prima settimana d’ottobre. In caso di cambiamenti il Responsabile Coach del Team avvertirà in anticipo.

 

5.2  Le gare cominciano dopo la metà del mese d’aprile.

 

6.      Indumenti Pilota

 

6.1  Il TMR obbliga (O) il/la Pilota ad indossare un certo tipo di indumenti durante le discese di gara o d’allenamento, e consiglia (C) una qualità di tali indumenti (più professionali), per chi affronta l’attività in modo agonistico. Per tale consiglio consultare il Coach della squadra.

-          Casco integrale con visiera (O), a scatti (C)

-          Maniche lunghe (O)

-          Pantaloni lunghi (O)

-          Scarpe chiuse (O)

-          Guanti chiusi (O)

-          Visiere chiare/scure da alternare al tempo meteorologico (C)

-          Maniche e pantaloni lunghi (genere attillato, aereodinamico) (C)

-          Scarpe basse e con suola fine (tipo sub) (C)

-          Guanti fini e leggeri, poco ingombranti, senza paranocche (C)

 

7.      Cassa di Sapone

 

7.1  Di principio i Piloti del Team Moretti Racing gareggiano unicamente con veicoli omologati secondo il regolamento della IG Seifenkisten Derby Schweiz, nel caso il veicolo non sia conforme alle regole di tale società o nel caso si gareggi in competizioni esterne a questo campionato, si potrà gareggiare sotto la categoria “Libero” (o Fun) solo e unicamente se la Cassa di Sapone ha i requisiti minimi di sicurezza funzionanti, tali sono, impianto frenante e impianto sterzante. Per informazioni riguardanti il veicolo, consultare il regolamento della IG o consultare un membro dello Staff di Direzione del Team, abile a rispondere ad eventuali domande. Di seguito, le misure di base del veicolo.

 

7.2  La massa della Cassa di Sapone non deve oltrepassare i 65 chilogrammi.

 

7.3  L’altezza del fondo del veicolo da terra deve essere almeno 95 millimetri.

 

7.4  La larghezza massima della Cassa di Sapone deve essere la stessa di quella degli assi, ovvero 890 millimetri. Da qui la carreggiata deve essere di 800 millimetri, con una tolleranza misurata sul braccio a terra della ruota, tale tolleranza è dovuta alla modifica degli angoli della geometria degli assali. Il veicolo deve superare il test del binario alla partenza delle gare IG.

 

7.5  Lo sterzo dev’essere di tipo a ralla con rinvio a fune d’acciaio (3 millimetri) montato unicamente sull’assale anteriore.

 

7.6  I freni devono essere a tampone, comandati a pedale da una fune (come art. 7.5). montati sull’assale posteriore.

 

7.7  Le ruote vengono montate unicamente quelle portanti il marchio della IG Seifenkisten Derby Schweiz, dunque da quest’ultima omologate.

 

7.8  Ogni proprietario di Cassa di Sapone può modificare il proprio veicolo a piacere, a condizione che corrisponda al regolamento TMR, dunque IG.

 

8.      Categorie

 

8.1  Il TMR ha creato tre categorie, per organizzare meglio l’insegnamento dell’attività e la

realizzazione mirata degli allenamenti in base alle esigenze del singolo pilota. Tali sono:

-          MR (Moretti Roocky)

-          C (Competizione)

-          AC (avviamento alla competizione) => in vigore dalla stagione 2014

 

8.2  La categoria MR costituisce i primi chilometri a bordo di una Cassa di Sapone, vengono

Illustrate le nozioni base di questa attività, gli obbiettivi sono minimi, tra cui il principale è sconfiggere ogni possibile paura o preoccupazione.

 

8.3  La categoria C significa aver acquisito e superato le basi di questa attività, potendosi così

Indirizzare verso un obbiettivo agonistico elevato. Qui si richiedono un certo tipo di risultati agli apici della classifica, come anche i relativi punti in Coppa Svizzera.

 

 

8.4  La categoria AC comprende i piloti la cui data di nascita rientra nelle quattro annate più giovani di ogni stagione, alle quali è permesso iscriversi al TMR. A questa categoria non è permesso iscriversi in Coppa Svizzera. Rientrano in un’età troppo giovane. Questi piloti, possono partecipare a queste gare unicamente come categoria della gara, “F” (Fun). Lo scopo di questa categoria è preparare il/la Pilota, al fine che quando entrerà in età per gareggiare nelle varie Coppe/Campionati, sia all’altezza per entrare direttamente nella categoria C del TMR, oltrepassando la MR. La preparazione di questi bambini, si basa più che mai sull’aspetto del divertimento e del gioco.

Se il Coach ritiene inopportuno far guidare una monoposto ad un bambino, è possibile farlo scendere su una biposto assieme ad un membro del team, abile a questo compito.

 

8.5  Il passaggio da una categoria a quella superiore (e se il caso, anche al contrario) da parte di un/a Pilota è deciso unicamente dal Responsabile Coach del TMR, il quale valuta di volta in volta l’evoluzione e l’impegno dimostrato dal singolo pilota. Il passaggio di categoria, può avvenire in qualunque momento della stagione (sia in gara/sia in allenamento).

 

9.      Trasferte

 

9.1  Come stabilito fin dalle prime stagioni con i primi genitori, il TMR comunica che questo articolo, vieta l’utilizzo di apparecchi elettronici (Ipod, Ipad, telefoni cellulari, psp, ecc), durante le trasferte (gare e allenamenti). Ciò per creare maggior feeling fra i membri della squadra, come anche per godersi i bellissimi posti in cui ci trasferiamo. Il motivo principale rimane comunque la mancanza di concentrazione, causata proprio da questi apparecchi.

In caso di trasferta con il TMR, questi apparecchi sono concessi solamente durante il viaggio (andata e ritorno dalle trasferte, per un totale di 1 ora per viaggio), negli altri momenti, verranno consegnati al Coach della Squadra, o in caso d’assenza di quest’ultimo, al responsabile della trasferta. Questo articolo si riferisce ad ogni tipo di trasferta, dalle gare agli allenamenti.

Nel caso qualcuno, fosse contrario a questo articolo, è pregato di inserirlo nel campo “osservazioni” del formulario d’iscrizione del TMR, dando solide motivazioni. Dopo di che il Team le esaminerà e valuterà di conseguenza come agire.

 

9.2  Durante le trasferte o gli allenamenti, il/la Pilota è severamente obbligato ad avere un comportamento corretto, verso sé stesso, verso i suoi compagni, verso il Coach, e verso qualunque terza persona che si incontrerà nella giornata. Se così non fosse, il responsabile della trasferta/allenamento provvederà a riprendere il/la Pilota nella maniera opportuna, in base ai fatti accaduti.

 

9.3  La settimana prima di ogni trasferta, al/la Pilota viene consegnato un tagliando di promemoria, indicante i vari orari di trasferta, come pure se vi sono note particolari da tenere in considerazione. Ogni novità viene comunque aggiornata nel campo “news” del sito www.team-moretti-racing.ch.

 

9.4  Durante le trasferte, sono possibili pernottamenti come: il campeggio o accampamenti vari. Il costo della trasferta non varia (vedere § Costi)

 

10.  Materiale

 

10.1         La Cassa di Sapone dev’essere di proprietà del pilota (acquisto a suo carico), nel caso quest’ultimo non abbia la possibilità, il TMR fornisce ugualmente dei veicoli in prova, di varie prestazioni. La scelta del veicolo viene fatta in base alla disponibilità del momento, ma considerando ugualmente le capacità agonistiche del/la Pilota. Per gli iscritti al nostro Team, il noleggio della Cassa di Sapone è gratuito (in caso contrario vedere § Costi). La possibilità del prestito del veicolo è valido a tempo indeterminato, ma per motivi organizzativi, quando il Pilota raggiunge la dovuta maturità agonistica, il Coach si riserva il diritto di proporre alla famiglia del Pilota in questione, l’acquisto.

 

10.2         Il TMR fornisce il seguente materiale:

-          1 Box d’officina personalizzato (con dati Pilota)

-          1 kit pulizia ruote (perno, bacinella, chiave fissa N° 19, set di stracci, uno sgabellino)

-          1 kit dadi e ranelle per le ruote

-          Un kit a X (in legno) di sostegno per la Cassa di Sapone

-          1 porta ruote

-          Un treno di 4 ruote da gara usate (solamente se il veicolo è in prestito dal TMR)

-          Un treno di 4 ruote d’allenamento usate

-          Un paio di guanti da lavoro

-          Una maglietta del Team Moretti Racing (gradita la riconsegna quando la misura è diventata piccola)

-          Una borsa (obbligo l’utilizzo di questa borsa, per ogni trasferta)

 

10.3         Il/la Pilota oltre al materiale fornito dal Team deve sempre avere con sé nella sua borsa il seguente necessario:

-          un ricambio extra in caso di trasferta per un giorno, e altri ricambi in caso di trasferta per più giorni (ogni genitore deve considerare le abitudini dei propri figli).

-          Il necessario per l’igiene personale (in caso di trasferta su più giorni)

-          Vestiti da pioggia (stivali inclusi)

-          Casco integrale + Guanti

-          Pantaloni lunghi + maniche lunghe + scarpe chiuse

-          Un sacco a pelo. Da evitare materiale per dormire troppo ingombrante (deve stare nella borsa e occupare poco spazio).

-          Merenda, bibite, ecc. a scelta dei singoli. (considerare pranzo gara offerto)

-          Un seggiolino (comodo), anch’esso sarebbe l’ideale metterlo nella borsa, se non ci sta, inventarsi qualcosa per legarlo alla borsa.

-          Per chi vuole, un materassino per dormire (anch’esso da mettere nella borsa.

-          2 Tappetini in gomma (vedi tappetini auto) da tenere sempre nella cassetta d’officina.

 

10.4         Illa Pilota deve sempre usare unicamente il suo materiale ed averne cura. In caso contrario, il Team chiederà un rimborso per il materiale fornito. Prima di riordinare il proprio materiale nel proprio box d’officina, pulire accuratamente tutto. Non usare il materiale dei compagni.

 

10.5         Il TMR fornisce ad ogni gara, assali di riserva, benzina per la pulizia ruote, attrezzatura di base, prodotti per la pulizia e box di gara. Qualora qualcuno volesse arricchire il suo box d’officina con altro materiale è libero di farlo e di consigliarlo ai compagni. Le ruote di riserva sono fornite solo a chi non è in possesso di una Cassa di Sapone sua, al contrario chi la possiede, dovrà possedere pure una ruota di riserva.

 

10.6         L’unico accessorio fornito dal Team, di proprietà del Pilota è la maglietta e la borsa. Tutto il resto a fine carriera resta alla squadra e passa ad un/a Pilota futuro/a, per questo motivo, si richiede la massima cura dell’attrezzatura. Se qualcuno, esprimesse il desiderio di tenere con sé il proprio materiale d’officina, questo è possibile, ma il TMR si riserva il diritto di un rimborso spese.

 

11.  Trasporto

 

11.1         Il trasporto agli allenamenti e alle gare, del/la Pilota iscritto alla squadra e del materiale è a carico del team (vedi § Costi), è possibile il trasporto dei genitori con un’ulteriore tassa (vedi § Costi).

 

11.2         Il trasporto viene effettuato con veicoli del Team o privati, per i Piloti, genitori, membri del Team e con un rimorchio per il materiale, dove può restare depositato durante le pause o l’inutilizzo dello stesso (a scelta della famiglia del Pilota).

 

12.  Costi e finanze

 

12.1         Il Team Moretti Racing fa fronte a vari costi stagionali, spesso sostenuti da sponsor, malgrado questi costi, cerca di venire incontro in ogni modo possibile al pilota e alla sua famiglia, in modo da facilitare loro finanziariamente, ma soprattutto di invogliare i genitori ad affidare il/la proprio/a figlio/a al TMR durante le trasferte o gli allenamenti. Per quanto il TMR venga incontro alle famiglie, quest’ultime hanno ugualmente alcuni costi da sostenere. Costi che a dipendenza del budget stagionale della squadra, possono variare, con l’obbiettivo di diminuire. Qui di seguito sono elencati i costi e le agevolazioni a carico delle famiglie dei Piloti.

 

12.2         L’iscrizione del/la Pilota al Team prevede una tassa di 100.-/Stagione/Pilota e comprende i seguenti punti.

-          Allenamenti

-          Supporto di ogni tipo

-          Sconto 20% su ogni iscrizione alle gare

-          Sconto 100% sulle iscrizioni delle gare in Ticino

-          Sconto 100% sull’iscrizione alla Coppa Svizzera

-          Sconto 25% sulla trasferta

-          Noleggio Cassa di Sapone, Gratuita

-          Trasporto e Parcheggio della Cassa di Sapone e del materiale, gratuito

-          Sconto 50% Categoria AC

-          Pianificazione della stagione e delle trasferte

 

12.3         Tasse di trasferta Piloti TMR

-          1 giorno 40.- fr/Pilota e 80.- fr/Pilota per due giorni

                  * 1-2 iscrizioni gare (1-2 giorni)

                  * 1-2 Pranzi              (1-2 giorni)  

                  * Assicurazione Pilota, in gara

                  * 1 cena e 1 pernottamento (in caso di due giorni)

                  * Ogni pernottamento extra sono 20.- fr (compresa la cena)

-      Queste Condizioni sono valide unicamente in trasferta con il Team, senza   genitori. Nel caso i genitori accompagnano queste offerte riguardanti la trasferta non sono più valide.

 

12.4         Tasse Piloti non iscritti al TMR

-          Tasse trasferta +25%

-          Iscrizione gara 25.-

-          Noleggio Cassa di Sapone 10.- a gara (offerta per gli allenamenti)

-          Trasporto + Parcheggio 50.- fr/anno

-          Ogni pernottamento extra sono 30.- fr (compresa la cena)

 

12.5         Agevolazione Categoria AC.

-          Sconto 50% su tutto (non sull’acquisto della Cassa di Sapone e non sull’iscrizione/trasferta con genitore)

 

12.6         Nel caso i genitori o gli accompagnatori vogliano trasferirsi con la squadra (e i mezzi da questa a disposizione), viene chiesto un rimborso di 30.- fr per il primo accompagnatore e 10.- fr per ogni ulteriore.

 

12.7         Come ogni anno è previsto nel limite del possibile l’organizzazione di un Campo d’allenamento della durata di più giorni. I costi di questo campo variano di anno in anno a dipendenza del luogo a disposizione e della durata. Il costo di questo campo verrà annunciato con la lettera di convocazione a quest’ultimo.

 

12.8         Ogni anno vengono raccolti fondi, donati dai sostenitori e dagli sponsor. Questi soldi sono gestiti dal Responsabile Amministrativo, membro integrante dello Staff di Direzione del Team, il quale ne controlla le entrate e le uscite. In base alla quantità annua di fondi, il Direttore del Team di comunque accordo con il Responsabile Amministrativo valuterà i costi stagionali a cui dovranno prendere parte le famiglie. Lo scopo è di facilitare quest’ultime in ogni modo dal lato finanziario.

 

12.9         Il Team non ha scopo di lucro. I fondi devono venire utilizzati per fini legati alla Squadra TMR.

 

 

13.  Termini e Iscrizioni

 

13.1         Il Team Moretti Racing si occupa delle iscrizioni e dei pagamenti delle gare e dei vari        campionati, come pure della pianificazione dell’intera stagione (trasferte, pernottamenti, ecc). Per questo motivo si chiede la piena collaborazione delle famiglie dei Piloti, considerando già in partenza il calendario con le trasferte alle gare, e di pianificare la stagione anche nel nucleo famigliare. In questo modo si riducono drasticamente i problemi organizzativi. Lo stesso vale per le trasferte con pernottamento. Dal momento che viene emesso l’annuncio di trasferta, viene anche dato un termine per confermare la presenza e la quantità di persone. È obbligatoria la massima serietà e il massimo tempismo in questo ambito. Per ogni famiglia nuova, durante la prima stagione, si cercherà di essere più tolleranti, si chiede ugualmente la piena collaborazione.

 

13.2         Il TMR si riserva il diritto di aumentare del 20% (dal valore originale del costo, ossia 25.- fr) la tassa d’iscrizione alle gare, nel caso, dopo aver confermato la partecipazione, questa venga annullata, oppure in caso di iscrizione in ritardo. Mentre nel caso dell’annullamento di un pernottamento, il TMR richiederà un rimborso del 100%.

 

13.3         Ai Piloti verrà consegnato un formulario d’iscrizione comprendente due fogli. Uno è il formulario stesso, l’altro è la tabella delle iscrizioni alle gare, che dovrà inizialmente venire riconsegnata entro il primo termine precisato sul foglio, indicante le gare che si vuole svolgere da inizio stagione, fino alla pausa estiva. A questo punto della Stagione, verrà restituita ai Piloti per la seconda volta, dove le varie famiglie dovranno completarla fino a fine stagione. Anche in questo caso il termine di consegna è indicato in una seconda data sullo stesso foglio.

 

13.4         Qualunque tipo di iscrizione, il TMR la tiene valida unicamente se è stata vista e firmata da un genitore o dal rappresentante legale. Con tale firma, il Team è coperto da qualunque cambio di decisione futura.

 

13.5         Sul sito web www.team-moretti-racing.ch troverete sempre tutti gli aggiornamenti e le news riguardanti il Team e le trasferte. Per queste ultime il responsabile Coach o il responsabile della trasferta si occuperà di informarsi in merito alla presenza di accompagnatori, di modo da poter organizzare al meglio la trasferta, soprattutto in caso di pernottamento altrove. Si prega la massima collaborazione e di rispettare ogni termine. Si consiglia di controllare la Homepage almeno una volta alla settimana.

 

 

14.  Allenamenti

 

14.1         Il TMR organizza in modo mirato allenamenti su varie piste che rispettano i criteri per questa attività. Queste piste sono valutate dal Responsabile Coach della squadra stessa. I giorni e i luoghi degli allenamenti vengono allestiti su di un calendario, in modo preciso dal Coach. È estremamente sconsigliato eseguire allenamenti il giorno precedente alle gare. Su richiesta dei singoli piloti, è possibile un aumento degli allenamenti.

 

14.2         Per avviare i Piloti alla cura e all’ordine del proprio materiale, viene messo a disposizione secondo l’applicazione delle dovute norme di sicurezza, un’officina del Team, dove i Piloti possono venire a preparare il proprio veicolo per la gara successiva (questo nel caso i Piloti non abbiano modo di prepararsi il veicolo in una propria officina). Dev’essere interesse del pilota, la preparazione e la messa a punto del proprio materiale.

 

14.3         Gli allenamenti sono vivamente consigliati, i Piloti sono automaticamente iscritti a tutti gli allenamenti. Si chiede pertanto in caso di assenza del/la Pilota di avvisare con 24 ore d’anticipo il Coach responsabile dell’allenamento.

 

15.  Organizzazione delle gare

 

15.1         il Team Moretti Racing è responsabile dell’organizzazione di una o più gare sul nostro    Territorio, spesso valide per la Coppa Svizzera. Dietro a questa organizzazione ci sono decine di ore di lavoro per i membri dello Staff del Team, per questo motivo chiediamo ai genitori/parenti dei piloti, un aiuto il giorno stesso delle gare, o nei giorni precedenti, di modo da spartirsi il lavoro di posizionamento del percorso, come anche la gestione della pista. Piccoli lavori, che però danno la possibilità ai genitori di partecipare attivamente all’attività dei propri figli. A tempo debito, verrà allestito un programma, per la suddivisione dei compiti. Prima di ciò, i genitori verranno interrogati sulla loro disponibilità.

 

15.2         Lo Staff del Team o i Membri onorari (sotto il consenso dei precedenti) possono partecipare ad attività e manifestazione esterne come portavoce dell’attività.

 

16.  Assicurazione TMR

 

16.1         Dal 1 marzo 2015 entra in vigore l’assicurazione RC del TMR, che ricopre danni a terzi (cose, persone e animali), durante gli allenamenti, le manifestazioni e i ritrovi del Team.

 

16.2         Durante le giornate di gara, il Team e i Piloti sono coperti dall’assicurazione degli organizzatori dell’evento, a condizione che eventuali danni siano legati alla manifestazione e in tale zona.

 

16.3         In caso di altre situazione (come danni propri) si ricorre all’assicurazione RC privata del Pilota (in caso di dubbio rivolgersi allo Staff del Team).

 

17.  Classifiche e punteggi

 

17.1         Il TMR propone un proprio Campionato interno fra i Piloti della Squadra stessa, e allestisce una Classifica con un determinato punteggio, aggiornandola di gara in gara. Vi sarà la premiazione totale a fine stagione.

 

17.2         I punteggi vengono tenuti in considerazione completamente fino all’esecuzione dell’80% delle gare del calendario stagionale del Campionato del TMR. Oltre questa percentuale si comincerà a scartare le gare con il peggior risultato. Tale risultato s’intende la somma dei vari punteggi nella singola gara (somma: punti gara, punti podio Coppa Svizzera e punti obbiettivi).

Es: Nella stagione 2016 si scartano 5 gare, ovvero si tengono validi i 20 migliori risultati.

 

17.3         Successione dei punteggi:

-          1° = 5pt; 2° = 4 pt ; 3° = 3pt ; 4° = 2pt ; 5° = 1 pt ; 6°… = 0 pt

-          Ogni podio in Coppa CH, bonus di 1° = 3pt; 2° = 2 pt; 3° = 1pt (solo per il Podio CH in generale e non per la Classe LR Roocky).

 

17.4         Per incentivare il miglioramento dei Piloti nella tecnica di guida è stato deciso di inserire nella classifica un ulteriore tipo di punteggio, che si basa su una media matematica di una nota raggiunta grazie all’ottenimento di obbiettivi prestabiliti dal Coach. Ad ogni gara, il Coach fissa degli obbiettivi (tenendo in considerazione le capacità del Pilota e i suoi obbiettivi personali), che a fine giornata il Pilota stesso dovrà aver raggiunto. Per ogni obbiettivo viene assegnata una nota decisa dal Coach, da 1 a 6, dove l’1 è il peggior punteggio e il 6 è il migliore. La media degli obbiettivi è fatta tramite la formula:

 

Somma punti ottenuti nei vari obbiettivi = N                                                    

Somma dei punti totali (6 x Nr obbiettivi) = n

Nota della media matematica = M

 

                                                     M = N ÷ n x 5 + 1

                 

 

Ogni media di giornata M = 6 è un bonus supplementare di 2 punti nella Classifica generale del TMR, ogni media invece 4.5 ≤ M < 6 è un bonus supplementare nella stessa classifica di 1 punto, mentre ogni media M ≤ 2 viene tolto un punto dalla classifica totale.

Un punto lo si riceve d’ufficio dal Team, per aver partecipato alla gara.

 

La stessa formula vale per gli obbiettivi di inizio stagione, che devono venir ottenuti entro la fine della stessa. Anche qui verrà fatta una media in cui M = 6 avrà un bonus di 15 punti, sommati alla classifica di Campionato TMR, mentre 5 ≤ M < 6 avrà un bonus di 10 punti sulla stessa classifica.

 

Le modifiche dell’Articolo 17.4 è in prova nella stagione 2017, valido fino al 31.12.2017, prima di questa data dovrà venir votato, per continuare a mantenerlo tale e privo di modifiche anche in futuro e renderlo definitivo. Alle votazioni sono ammessi, i Piloti, lo Staff di Direzione del TMR e i genitori. Questa votazione avverrà durante la premiazione del Campionato TMR 2017. Il TMR consiglia l’approvazione di questo tipo di classifiche.

           

 

18.  Privacy

 

18.1         Il nome, la foto e i dati dei Piloti verranno resi visibili al pubblico, tramite il sito web del Team, opuscoli pubblicitari, media, come pure sui mezzi di trasporto della squadra. Nel caso qualcuno, fosse contrario a questo articolo, è pregato di inserirlo nel campo “osservazioni” del formulario d’iscrizione del TMR, dando solide motivazioni. Dopo di che il Team le esaminerà e valuterà di conseguenza come agire.

 

 

19.  Entrata in vigore

 

19.1         L’entrata in vigore della versione originale di questo Regolamento, avviene in data del 23 febbraio 2015, mentre la modifica entra in vigore in data 28 febbraio 2017. Ciò avviene con l’approvazione firmata dai due fondatori, Lorenzo e Paolo Moretti. la copia originale firmata del Regolamento è conservata e su richiesta visionabile nell’archivio del TMR

 

 

Regolamento TMR 2017 pdf